Mindfulness

La Mindfulness è uno stato mentale, "una modalità dell'essere, non orientata a scopi, il cui focus è il permettere al presente di essere com'è e di permettere a noi di essere, semplicemente, in questo presente" (Teasdale). 

Le pratiche mindfulness ci insegnano ad abbandonare le abitudini mentali dolorose e a sostituirle con altre più utili. La definizione generale di mindfulness potrebbe essere consapevolezza dell'esperienza presente accompagnata da accettazione. Coltivare un atteggiamento di accettazione verso la propria esperienza è l'aspetto più importante ma anche più difficile della pratica mindfulness. L'accettazione ci fa dire "si" alle parti della nostra personalità che vorremmo eliminare o nascondere.

Quello che pratica della mindfulness non è

  • Non avere la mente vuota: la mindfulness richiede di notare ciò che la mente sta facendo in ogni momento, compresi l'essere consapevole del fatto che stiamo pensando quando stiamo pensando.
  • Non diventare impassibili: la pratica della mindfulness ci permette di sostenere in maniera piena ed efficace un'intera gamma di esperienze emotive.
  • Non ritirarsi dalla vita: La pratica della mindfulness ci mette in armonia con gli altri aiutandoci a sentirci più vicini
  • Non è la ricerca della beatitudine: La pratica della mindfulness ci aiuta ad accettare tutte le nostre esperienze invece di aggrapparci soltanto a quelle piacevoli.
  • Non è n evasione dal dolore: La pratica della mindfulness ci aiuta ad accogliere il dolore, cosa che in effetti attenua la sofferenza.
  • Non è convertirsi ad una nuova religione

Contattami e fissa un appuntamento